NOVENA DI SOLIDARIETA’ E ALTRI SPUNTI DI PREGHIERA

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Massagno, 17.3.2020

Cari amici e amiche della parrocchia di santa Lucia,

Questo tempo di dolore per i malati copiti dal coronavirus, per i morti e le famiglie in lutto, per gli operatori sanitari allo stremo delle forze, per i lavoratori e gli impresari che vanno in crisi e rischiano di perdere tutto e di cadere nella disperazione, questo tempo è anche occasione di grandi e piccoli gesti di solidarietà, di amicizia, di generosità, di CONDIVISIONE.

I mezzi elettronici stanno manifestandosi di grande aiuto anche per la diffusione di cose buone e preziose.

Da un sito francese: RETRAITE DANS LA VILLE.ORG: RITIRO IN CITTÀ gestito dai padri domenicani, ecco la proposta di una

NOVENA DI SOLIDARIETÀ CONTRO IL CORONAVIRUS

Mi permetto di tradurla e di condividerla.

Ecco il link:

https://careme.retraitedanslaville.org/article/5

La preghiera è un dono, un’occasione ed anche una froza nei momenti di crisi. Per incoraggiarci a lottare contro il virus che colpisce il mondo, per sostenere quanti sono toccati direttamente o indirettamente dal coronavirus, siamo invitati a unirci attraverso una NOVENA. È una preghiera semplice e possibile a chiunque, che comincia martedì 17 marzo e finisce il giorno dell’Annunciazione, mercoledì 25 marzo.

PIU’ AVANTI NELLA PAGINA IL LINK PER SCARICARE LA PREGHIERA DEL GIORNO. 

(NB: chi leggesse tardi questo messaggio, potrebbe “recuperare” i giorni perduti, adempiendo le preghiere proposte, nei giorni seguenti)

COME PREGARE UNA NOVENA ?

1- Scelgo un momento della giornata che mi conviene. Importante è avere lo spirito tranquillo e non essere disturbato. (spegnere telefono e TV). Se si è in famiglia, vale la pena di organizzarsi per viverlo insieme.

2- Poi scelgo un posto adatto, posso caratterizzarlo posando una candela, un immagine cristiana.

3- Inizio con il Segno di Croce, modo normale di entrare in relazione con Dio. Mi pongo nel suo abbraccio di amore.

4- Poi leggo la preghiera del giorno:

a- L’intenzione di quel giorno

b- Il brano biblico

c- La meditazione corrispondente.

5- Mi raccolgo un momento, riflettendo e interiorizzando quanto ho letto. Affido al Signore quanti sono colpiti dal virus e che magari conosco.

6- Poi prego il Padre Nostro, 3 Ave Maria, la preghiera di papa Francesco per questo tempo e un Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo, come era in principio e ora e sempre, nei secoli dei secoli. Amen.

Ogni giorno della novena è dedicato ad una intenzione particolare:

1° giorno – martedì 17: per i malati

2° giorno – mercoledì 18: per le persone isolate

3° giorno – giovedì 19: per le famiglie

4° giorno – venerdì 20: per quanti hanno raggiungo il Padre eterno

5° giorno – sabato 21: per il personale curante e i ricercatori scentifici

6° giorno – domenica 22: per i preti e gli assistenti spirituali

7° giorno – lunedì 23: per quanti sono fermi col lavoro

8° giorno – martedì 24: per i governanti

9° giorno – mercoledì 25: per i giornalisti

 

In relazione con ogni intenzione, la preghiera è sostenuta da un brano biblico, una meditazione, un tempo di interiorizzazione, il Padre Nostro, le 3 Ave Maria, la preghiera di papa Francesco e il Gloria al Padre.

Condividete questa proposta con amici e conoscenti, così da formare una catena di preghiera grande e forte!

Gesù ci ha dimostrato la potenza della preghiera fatta con fede (lettera di Giacomo 1,6; 5,15).

Durante questa novena ci volgiamo al Padre del Cielo con fiducia: egli ascolta sempre i suoi figli che si rivolgono a Lui nei momenti di prova.

Uniti in preghiera.

Frà Benoît Ente, OP

Responsabile di : Carême dans la ville

(trad. D. Paolo Solari)

NOVENA DEL GIORNO

Novena di solidarietà 1° giorno

 

ALTRI SPUNTI DI PREGHIERA

Su indicazione di Mons. Vescovo, l’Ufficio liturgico ha preparato dei sussidi per la preghiera a casa. Lo schema è tratto dal sussidio pubblicato dalla CEI nell’ambito dell’emergenza coronavirus.
Si allegano i due formati: quello completo, che corrisponde a un libretto A4 di venti pagine e il foglietto A4 (due facciate) nella versione riassuntiva.
Per tutto il tempo dell’emergenza, sul sito www.liturgiapastorale.ch, si provvederà alla costante pubblicazione e all’aggiornamento del materiale liturgico.
2020 – Coronavirus – foglio A4 San Giuseppe
2020 – coronavirus – san giuseppe celebrare pregare
****
17 marzo 2020, parrocchiamassagno